Kosmous beyond the clouds: Sviluppo, Formazione e Consulenza Informatica

Corsi su Cisco


Corsi Cisco CCNA

I corsi CCNA (Cisco Certified Network Associate) sono il primo step necessario per iniziare una carriera Cisco. Esistono diversi tipi di carriere e quindi esistono diversi tipi di CCNA:

CCNA R & S: Corso di networking base
CCNA Security: Corso di networking security base
CCNA Voip: Corso di networking VoIP base
CCNA Design (CCDA): Corso di networking design base

Pianificazione Mensile Corsi Cisco CCNA

  1a settimana 2a settimana 3a settimana 4a settimana
Mattina CCNA R&S CCNA Security CCNA VOIP CCNA Design
Sera CCNA Bootcamp R&S CCNA Bootcamp Security

Corso diurno: 8 ore giornaliere per 5 giorni Corso serale
Bootcamp: 3 ore giornaliere per 10 giorni di corso


Oltre ai corsi CCNA la Kosmous eroga su richiesta numerosi altri corsi validi per il raggiungimento delle certificazioni CCNP e CCIE. Di seguito un elenco completo dei corsi CISCO da noi erogati:

Il corso è indirizzato a coloro che desiderano conseguire la certificazione Cisco Certified Design Associate (CCDA) e proseguire alla Cisco Certified Design Professional (CCDP). Inoltre è indicato per colore che si occupano a livello prevendita e post-vendita, della progettazione, pianificazione ed implementazione di una rete.

Basato sui corsi ufficiali Cisco ICND1 e ICND2, il CCNA Boot Camp è un corso studiato appositamente per gli studenti, che hanno meno tempo a disposizione e sono intenzionati al superamento delle esame Cisco CCNA nel più breve tempo possibile. L’ammissione al Bootcamp è condizionata ad un test d’ingresso.

Il corso prevede 3 ore serali per 10 giorni di corso.

Al termine del corso lo studente avrà le competenze seguenti:
- Come funzionano le reti
- Componenti delle reti e loro funzionalità
- Modello di riferimento Open Systems Interconnection (OSI)
- Numerazione binaria, decimale ed esadecimale
- Funzionamento e teoria di apparati di switching
- Processo di delivery del pacchetto tra Host
- TCP/IP network addressing e routing
- IP subnetting
- Local Area Network (LAN), Wide Area Network (WAN), e servizi di accesso remoto
- Concetti avanzati della rete, inclusi Virtual Private Networks (VPN), Content Delivery Networks (CDN), Intranets e extranets, e wireless networking
- Introduzione a Cisco Internet Operating System (IOS) Configurazione iniziale di Cisco Catalyst Switches e Routers
- Visualizzazione e gestione della rete utilizzando Cisco Discovery Protocol (CDP), telnet, e Trivial FTP (TFTP)


Partendo dai concetti fondamentali del corso ICND1 (Interconnecting Cisco Network Devices 1), questo corso fornisce un fondamento tecnico per il resto del curriculum Authorized Cisco. Se il tuo obiettivo è familiarizzare con la tecnologia Cisco o cominciare un percorso Cisco Certified Internetworking Expert, ICND1 e ICND2 sono i corsi base per iniziare.

ICND2 è indicato per coloro che hanno un basso background in data networking, hanno qualche esperienza pratica con routers e switches Cisco, e cercano di incrementare le loro conoscenze di installazione, implementazione, mantenimento e risoluzione dei problemi di reti switch e router di medie dimensioni, o per coloro che vogliono certificarsi CCNA. Si raccomanda l'aver già seguito il corso ICND1

Durante il corso, i partecipanti acquisiranno competenze avanzate per ottimizzare la configurazione e l'utilizzo di una internetwork realizzata con apparati Cisco. Il corso insegnerà i concetti complessi e i comandi necessari per la configurazione di routers Cisco in modo da realizzare reti medio grandi scalabili e performanti.

Il corso insegna a mettere in sicurezza le reti utilizzando le caratteristiche di Cisco IOS security e a configurare i tre primari componenti del set Cisco IOS Firewall Feature (Firewall, Intrusion Prevention System [IPS], Authentication, Authorization, e Accounting [AAA]). Con questo corso il partecipante acquisirà le conoscenze e le competenze necessarie a rendere sicure le reti Cisco IOS router; espandere il raggio di azione dell’azienda al telelavoro e ai remote sites e ad implementare una rete con opzioni di connettività come VPN e wireless.

L’introduzione di nuove tecnologie e le applicazioni nelle reti moderne porta nuove sfide agli amministratori di rete. In questo corso, il partecipante imparerà le caratteristiche del real-time multimedia traffic e indagherà sull’importanza della gestione del Quality of Service imparando l’applicazione delle tecnologie wireless. Vedrà un’introduzione all’architettura Cisco Lightweight Wireless Access Point e studierà aree come la configurazione di una Wireless LAN (WLAN), QoS per wireless e le tecniche di wireless security per authentication e data encryption. Inoltre esplorerà la gestione del Wireless LAN Controllers nelle imprese usando il Cisco Wireless Control System.

A partire dai concetti di base di network design, il corso sviluppa le nozioni necessarie al completamento di un progetto di rete in tutte le componenti a valore aggiunto.

NAC (Cisco Clean Access) è una soluzione che riconosce gli user, i loro device ed i loro ruoli, valuta la posizione di sicurezza e di vulnerabilità degli endpoint e rafforza le policy nel network. Nel corso verranno esaminati i seguenti punti: Cisco NAC Endpoint Security Solutions, Appliance Common Elements Configuration, Appliance Implementation, Appliance Implementation Options e Appliance Monitoring and Administration.

Il corso impartisce le competenze e le conoscenze necessarie a progettare, installare e configurare una soluzione Intrusion Prevention di Cisco per reti aziendali di ogni dimensione.

Architettura, installazione e configurazione di Cisco Security Mitigation and Response System (CS MARS).

Il corso Cisco Securing Networks with ASA Fundamentals (SNAF) consente ai partecipanti di acquisire le conoscenze necessarie per configurare e gestire le appliance Cisco della famiglia ASA 5500. Il corso è stato migliorato grazie all’introduzione di laboratori più approfonditi, basati su una topologia disegnata per simulare al meglio un tipica rete di produzione. Questi laboratori guideranno i partecipanti attraverso diversi esercizi, che porteranno per esempio a configurare ACL e VPN sugli ASA. I laboratori utilizzano modelli 5520 della famiglia degli ASA, ma il contenuto del corso è applicabile a tutti i membri delle famiglie di ASA e PIX, dato che la sintassi dei comandi è praticamente identica. Inoltre il corso è stato aggiornato per coprire le molte nuove funzionalità introdotte dalla release 8.0 dell’Appliance Software.

Il corso Cisco Securing Networks with ASA Advanced è indicato per tutti coloro i quali vogliano approfondire le conoscenze sulla famiglia di prodotti Cisco ASA 5500. Il corso è stato pensato per completare il percorso iniziato con lo SNAF e presenta dei nuovi laboratori, la cui topologia è stata attentamente disegnata per simulare al meglio una tipica rete di produzione.

Gli esercizi accompagneranno i partecipanti nella configurazione di VPN in IPSEC ed SSL utilizzando autenticazioni con certificati digitali, nella configurazione di policy di deep packet inspection e nella configurazione del modello 5005 in ambienti SOHO. Nel laboratorio si fa uso di modelli ASA 5520, basati su sistema operativo in versione 8.0.

Il corso ha l'obiettivo di permettere agli specialisti delle reti di ottenere la conoscenza e le competenze necessarie per rendere sicuri router e switch Cisco IOS. I partecipanti saranno in grado di garantire la sicurezza della rete utilizzando le funzionalità di sicurezza Cisco IOS e CatOS, configurare i 3 componenti principali di Cisco IOS Firewall Feature [context-based access control (CBAC), intrusion prevention, and authentication proxy], implementare secure tunnels (VPNs) utilizzando la tecnologia IPSec e implementare switch di sicurezza. In aggiunta lo studente completerà un audit della sicurezza usando funzionalità incluse in Cisco Security Device Manager.

Il corso fornisce nozioni teorico-pratiche al massimo livello di competenza sul protocollo di routing BGP: allo studente si illustrano i problemi di indirizzamento, routing e connettività in Internet, per la pianificazione ed implementazione pratica di BGP in rete. Alla fine del corso lo studente sarà in grado di descrivere le componenti del BGP e l'implementazione Cisco, allo scopo di raggiungere la progettazione di Reti ISP. Completano la formazione esercitazioni di laboratorio intensive che permettono ai partecipanti di configurare e gestire reti BGP in ogni situazione.

Il corso si rivolge ai progettisti ed agli amministratori di una rete scalabile. Affronta le tematiche riferite alla soluzione CIsco MPLS Switching.

I Service Provider possono continuare a fornire collegamenti Frame Relay, CDN, VPN, soluzioni Intranet ed Extranet, Voice over IP, web hosting e commercio elettronico implementando la tecnologia Cisco MPLS ottenendo benefici in termini di scalabilità e produzione di nuovi servizi ad alto valore aggiunto (es Scalable VPN).

Il corso fornisce agli studenti una conoscenza approfondita dei requisiti di IP QoS, dei modelli concettuali usando Differentiated Services (DiffServ), Integrated Services (IntServ) e Best Effort, e dell'implementazione di IP QoS sulle piattaforme switch e router Cisco IOS.

Il curriculum tratta la teoria di IP QoS, gli aspetti di progetto, e la configurazione di vari meccanismi QoS per facilitare la creazione di efficaci regole amministrative che forniscono QoS. Studi di casi e esercizi di laboratorio aiutano gli studenti ad applicare i concetti appresi a scenari della vita reale.

Il corso fornisce inoltre regole di progettazione ed uso per varie caratteristiche avanzate di IP QoS e l'integrazione di IP QoS con i sottotostanti meccanismi QoS Layer 2, permettendo allo studente di progettare ed implementare reti multi-service efficienti, ottimizzate e senza problemi.

Gli studenti impareranno a pianificare, configurare, e verificare l’implementazione di soluzioni di routing complesse per reti enterprise LAN e WAN. Il corso include anche la configurazione di soluzioni di routing sicuro per il supporto delle sedi periferiche e degli utenti mobili. I laboratori svolti in aula migliorano la comprensione della teoria e consentono l’apprendimento degli aspetti pratici.

Il corso è adatto agli enterprise network engineers con almeno un anno di esperienza sul lavoro, intenzionati a migliorare le loro competenze .

Il corso Implementing Cisco IOS Unified Communications (IIUC) v1.0 fornisce le conoscenze e le competenze necessarie per implementare infrastrutture Cisco VOIP tramite voice gateways. Nel corso si utilizzeranno le appliance Cisco Unified Communication 500 per applicazioni Small Businnes, il Cisco Unified Communication Manager Express e il Cisco Unity Express.

Questo corso prepara i candidati a installare e configurare il Cisco Unified Communications Manager in una singola sede. Questo corso è principalmente focalizzato sulla Release 6.0 del Cisco Unified Communications Manager, sul call routing e sui protocolli di segnalazione utilizzati nell'ambito Cisco Unified Communication.

Il corso include dei laboratori in cui gli studenti effettueranno le attività di post-installazione, configureranno gli apparati di rete, i gateway MGCP ( Media Gateway Control Protocol ), il Cisco Unified Communications Manager, completando anche il piano di instradamento delle chiamate sia sulla rete Voip che verso l'esterno.

Saranno anche implementate le media resources, il Lightweight Directory Access Protocol (LDAP), l'integrazione col sistema di Voice mail e numerose features utente.

Questo corso prepara i partecipanti per installare e configurare l'architettura Cisco Unified Communications Manager in un ambiente multisite.

Il corso si focalizza sul Cisco Unified CallManager Release 6.0, sull'instradamento delle chiamate, sui protocolli di segnalazione utilizzati nell'architettura Cisco Unified Communication, tra i quali H.323 e il Media Gateway Control Protocol (MGCP), e sulle funzionalità del Cisco Unified Border Element e del Survivable Remote Site Telephony (SRST). Vengono inoltre considerati vari aspetti riguardanti la mobilità e la sicurezza delle comunicazioni vocali.

Il corso comprende attività di laboratorio nelle quali i partecipanti implementeranno il piano di instradamento chiamate per un ambiente multisite; configureranno la funzionalità SRST per un sito remoto in caso di WAN failure e implementeranno meccanismi per ridurre la necessità di banda nella IP WAN. Configureranno anche la funzionalità di call admission control (CAC) e di automated alternate routing (AAR), per reinstradare le chiamate verso la rete telefonica pubblica (PSTN) in caso non ci sia banda disponibile.

Altri laboratori saranno orientati alla Cisco Unified Communications Manager Device Mobility, Extension Mobility, e voice security.

Il corso Cisco Voice Over IP v. 6.0 mette in grado i partecipanti di comprendere le tecnologie di trasporto della voce sulle reti dati, e risolvere i problemi legati alla attuale complessità delle reti dati stesse. Gli amministratori di rete e i sistemisti saranno in grado di implementare anche le funzionalità dei gateways e gatekeepers nelle reti VoIP.

Questo corso è parte integrante del percorso di certificazione CCVP comprensivo della pianificazione, progettazione e implementazione delle reti VoIP.

Questo corso fornisce ai partecipanti le conoscenze necessarie per effettuare un analisi guasti (troubleshooting) di una struttura di rete complessa, che sopporta sia traffico dati tradizionale (applicazioni legacy) sia traffico real-time (voce e video). Nel corso, sono descritte le metodologie di trobleshooting, i processi, le risorse, gli strumenti per una analisi guasti efficace e le soluzioni dei problemi più comuni, non solo dell’infrastruttura dati , ma anche di componenti specifici quali Voice Gateway, Cisco Unified CallManager, Cisco Unity, sistemi di Videoconferenza e altri. Gli esercizi in laboratorio, completano la parte teorica e forniscono la necessaria manualità nella configurazione degli apparati.

Il corso insegna come implementare le reti di tipo campus usando le tecnologie switching multilayer con Ethernet ad alta velocità e le tipologie wireless. Inoltre affronta i temi dell'integrazione delle tecnologie di routing e switching per creare una rete efficiente. Insegna a progettare, costruire e configurare una rete campus al fine di mantenere un elevato grado di affidabilità, performance e sicurezza indipendentemente da guasti di livello fisico o di apparati (router o switch) conservando intatti i requisiti delle applicazioni quali voce, video e wireless.

Il corso Cisco IOS Network Security (IINS) v1.0, della durata di cinque giorni, sottolinea l’importanza di avere una corretta security policy e di come essa possa decisamente migliorare il livello di sicurezza di una rete. Il corso è raccomandato per la preparazione all’esame di certificazione che consente di ottenere la CCNA Security, propedeutica alla certificazione professional CCSP.

Al termine del corso i partecipanti avranno acquisito le competenze necessarie per migliorare la sicurezza della rete di un piccolo ufficio, utilizzando le funzionalità di sicurezza offerte dall’IOS Cisco. La configurazione di queste funzionalità verrà effettuata tramite la GUI web-based (Cisco Router and Security Device Manager [SDM]) sui router e tramite la classica interfaccia Cisco command-line (CLI) sia su router che su switch.

Il corso è rivolto ad amministratori e progettisti di reti, a tecnici responsabili della gestione e manutenzione di apparati Cisco e più in generale a tutti coloro i quali vogliano approfondire le conoscenze di base sulla network security e sulle funzionalità di sicurezza offerte dagli apparti Cisco.